martedì 16 gennaio 2007

Wi-MAX

Wi-MAX: "Se siete interessati al Wi-Fi od al Wi-MAX, e vedete in queste tecnologie la possibilità di portare Internet là dove finora non è potuta arrivare, allora aiutateci: queste tecnologie stanno per esserci scippate dai soliti oligopolisti ed il nostro sogno di libertà potrebbe svanire in una nuvola di fumo. Questo è un tentativo di Google Bombing per diffondere questa notizia. Lo scopo è far sì che il primo risultato di ricerche su Google con il termine 'Wi-Max' sia una pagina dedicata alla protesta, con la spiegazione sulla pericolosità delle aste per il WiMax e link di approfondimento. Perché il Googlebombing riesca è necessario che quella pagina sia linkata come Wi-Max sul maggior numero possibile di pagine web che in qualche modo affrontino l'argomento: così facendo Google registrerà i molti link 'Wi-Max' e via via porterà verso l'alto nei suoi indici la pagina della mobilitazione. Partecipate anche voi..."

Nessun commento: